sabato 11 maggio 2013

1-2 Giugno 2013: Debian Ubuntu Community Conference (DUCC-IT) a Fermo


Tra meno di un mese, il 1° e 2 Giugno 2013, ci sarà la seconda "Debian Ubuntu Community Council Italia" (DUCC-IT), a Fermo, nell'estremità meridionale delle Marche. Dopo l'edizione del 2010 del DUCC-IT a Perugia, di cui ho riferito in un mio post (qui trovare video e slide), le Comunità di due tra le più importanti distribuzioni Linux, tornano a riuniursi per un confronto costruttivo su quanto fatto e quanto si può ancora fare per migliorare la collaborazione e il supporto. In più sarà l'occasione anche per ascoltare e vedere persone di altre realtà importanti del Software Libero e della Cultura Libera come LibreOffice e Wikipedia.

Perugia 2010

A Perugia nel 2010 si svolse uno degli incontri più belli della Comunità ubuntu-it. Allora gli organizzatori erano +Paolo Sammicheli, +Alexjan Carraturo e il FSUG Italia che, nell'ambito del "Free Software day 2010", riuscirono a portare all'Università di Perugia, dove si teneva la conferenza, moltissime persone di spicco del panorama del Software Libero italiano.

Io ci andai con la famiglia, approfittando dell'occasione per fare anche una visita alla città umbra. Durante "i lavori" la famiglia era in giro per le vie di Perugia, con altri famigliari, con ci si ritrovava durante i pasti. Il pranzo del sabato era alla mensa universitaria, bellissimo posto pieno di giovani da tutto il mondo (peccato averne visto pochi agli incontri!).

Ebbi anche l'occasione di vedere e sentire per la prima volta Stefano Zacchiroli, Debian Project Leader (ha appena lasciato la carica dopo il terzo mandato).

Ricordo che, nonostante il tempo "ballerino", c'era un bel clima. La Comunità ubuntu-it era in espansione, sull'onda del crescente successo di Ubuntu.

Alcuni dei partecipanti del DUCC-IT 2010 all'Università di Perugia,
riconoscete qualcuno? :-)

Fermo 2013

A Fermo andremo in un panorama diverso, e con sentimenti diversi.

L'ecosistema "Ubuntu" sta crescendo, e forse anche diventando qualcosa di diverso da una "distribuzione Linux". Dall'apparizione di Unity, l'interfaccia grafica predefinita, la vision (il sogno?) di Mark Shuttleworth è Ubuntu "One operating system to rule them all" (un sistema operativo per tutti i dispositivi, dallo smartphone al tablet, al PC). Per ora è solo un bel progetto, con ancora molta strada da fare: il software per tablet e smartphone è ancora in sviluppo e mancano accordi con i produttori di hardware.

La Comunità ha avuto un naturale ricambio generazionale, parecchie nuove entrate negli ultimi 2 anni, e anche qualche dolorosa uscita. Lo sviluppo di Ubuntu ha subito parecchi cambi di direzione, all'inseguimento della vision di cui sopra, lasciando spiazzate molte delle persone che contribuivano per il solo gusto di farlo.

Sarà quindi un buon momento per riflettere su come proseguire il supporto, collaborando di più e meglio con gli amici di Debian.

Quest'anno l'organizzazione è a cura del FermoLUG, +Andrea Colangelo+Marco Alici in primis, a cui ho l'onore di dare un piccolo aiuto da remoto.

 Palazzo dei Priori, Fermo (fonte: wikipedia)

Il DUCC-IT si terrà nelle prestigiose sale di Palazzo dei Priori. I talk delle persone Ubuntu e Debian, si alterneranno a quelli di ospiti prestigiosi come il Prof. Renzo Davoli, presidente di Assoli, +Italo Vignoli di LibreOffice, e Ermanno Egidi di Wikimedia (Wikipedia). Il programma è ancora in fase di definizione, sarà pronto entro pochi giorni.

Anche questa volta porterò tutta la famiglia, che (confidando nel bel tempo) lascierò a lucertolarsi al Lido di Fermo, che si trova a pochissimi chilometri da Fermo. Spero che anche altri portino la famiglia, mi piace pensare che la comunità sia composta da persone, non da nerd, e che a queste piaccia stare insieme, anche senza parlare solo di software e computer.


Fermo si trova - più o meno - alla stessa distanza sia da Bologna che da Roma, quindi nessuna scusa per i prigri: dovete esserci! Io vi aspetto lì! :-)
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...