venerdì 12 marzo 2010

Il Governo stanzia i fondi per la "banda larga". Ma li usa per una nave.


"BANDA LARGA - Via libera poi agli 800 milioni di euro per la banda larga, ma con quelle risorse verranno finanziate non solo le reti di comunicazione elettronica ma una serie di altre misure. Oltre al potenziamento delle infrastrutture per la banda larga, gli 800 milioni del Fondo per le aree sottoutilizzate serviranno anche per «la realizzazione di una unità navale per il soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali», «per il sostegno del made in Italy» e per la prosecuzione di interventi per promuovere l'alta tecnologia."

Leggendo questo articolo su Corriere.it non volevo credere ai miei occhi. Ho cercato conforto su altri giornali online, ma tutti riportano la notizia in questi termini. Devo ancora vedere la relazione del CIPE (Comitato Interministeriale Programmazione Economica), ma avverto una interpretazione del tutto originale ed estesa del concetto "banda larga".


Link:

Articolo originale su Corriere.it
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...