giovedì 8 settembre 2011

Com'è bello cantar sui tetti - Red Hot Chili Peppers

Sottomarina, VE

Nelle città, il tetto di un edificio è il palco naturale per chi si vuole esibire.

Da piccolo negli anni '70 andavo al mare a Sottomarina. Sottomarina è una delle spiagge più popolari del Veneto, l'aria della spiaggia è piena di iodio, il paese è pieno di tristi palazzoni in cemento costruiti durante il boom economico.
Alla sera, durante le lunghe sere estive, c'era una bambina, avrà avuto 8-9 anni, che gridava tutte le canzoni di Raffaella Carrà dal terrazzo dell'appartamento, a qualche centinaio di metri dal residence dove ero in vacanza. Per sua fortuna, trasmissioni come "Piccoli fans" e "Bravo Bravissimo" con bambini (orrore!) che cantano canzoni adulte, erano di là da venire, e poteva esprimersi liberamente, senza gare, eliminarie e giudici.

Noi guardavamo la bimba come fosse in TV, non è che ci fosse molto da fare, alla sera a Sottomarina, per un bambino.

Probabile che quella bambina non sapesse dei Beatles, e della loro esibizione del 30 Gennaio del 1969, dal tetto della casa discografica Apple Records, a Londra. I Beatles furono i primi che la storia ricordi a esibirsi su un tetto.

Venice Beach, CA

Gli ultimi, in ordine di tempo, sono stati i Red Hot Chili Peppers. Il 30 Luglio 2011, alle 18.30 sono saliti sul tetto del MTA Bikini Store, al numero 1901 della Ocean Front Walk di Venice Beach, California, e da lì sopra hanno registrato il video ufficiale del singolo "The Adventures Of Rain Dance Maggie" tratto dal nuovo album "I'm With You."

La location del video su Google Maps

Flea, lo scatenato bassista dei RHCP, doveva aver paura di sentirsi solo lassù, e così qualche ora prima, ha mandato un twit su Twitter dal suo iPhone.


Negli Stati Uniti, Twitter è decisamente più diffuso che in Italia e al momento del video nelle strade attorno c'era una folla degna dei loro concerti, mica gente che passava di lì per caso.


Il video ufficiale

Su Youtube ci sono moltissimi, fatti dalla gente coi telefonini. Merita particolare nota quello di Tony Vera, che è una specie di "dietro le quinte" del video, con inquadrature sulla troupe presente sul tetto durante le riprese, le auto della polizia parcheggiate tutto attorno alla location (per sicurezza erano state chiuse le strade), la folla ammassata sui tetti e sotto, i RHCP ripresi per strada, e il siparietto di un'inviperita signora del posto (dal minuto 8:34) che vuole assolutamente passare sopra alla folla con la sua station wagon per tornare a casa.



Link:

Altri video e foto dei RHCP a Venice Beach
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...