venerdì 10 ottobre 2008

Wikipedia passa a Ubuntu

La notizia sta rimbalzando sulla rete. Secondo quanto riportato da www.computerworld.com, Wikipedia sta passando tutti i suoi server dalle distribuzioni Red Hat e Fedora a Ubuntu 8.04 LTS.
Brion Vibber ha dichiarato al giornale:

"The move to all-Ubuntu was primarily done with the goal of "making our own administration and maintenance simpler. We decided that we want to standardize on something."
"Il passaggio a tutto-Ubuntu è stato innanzitutto dettato dall'obbiettivo di semplificare la nostra amministrazione e manutenzione [dei server ndt]. Abbiamo deciso che volevamo di standardizzare qualcosa".
(trad. by Dario)

Le difficoltà erano dovute alla crescita esponenziale dei server su cui gira Wikipedia, che adesso sono più di 400, la cui manutenzione richiedeva un impegno costante, anche a causa di versioni diverse di RH e Fedora installate.
A questo si aggiunga che Ubuntu garantisce per Hardy 8.04 ben 5 (cinque!) anni di aggiornamenti e patch di sicurezza...

La notizia può solo fare piacere. Inoltre, sarà un buon banco di prova per Ubuntu: 10.000.000.000 di pagine al mese... si 10 MILIARDI di pagine al mese consultate. Vediamo come se la cava! :-)

Link:

Notizia originale su computerwordl.com (in inglese)
Qualche statistica su Wikipedia (link originale prelevato dal post di Pollycoke)
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...