mercoledì 25 febbraio 2009

Sogno o son desto?

Nottata insonne, colpa del letto di hotel dove alloggio.
Stanco di rotolarmi, alle 3 circa, accendo la TV e su Rai 3 vedo che trasmettono in diretta il primo discorso del Presidente degli Stati Uniti Obama davanti al Congresso. Il bello è che c'è anche la traduzione simultanea di quello che dice.

Non posso credere a quello che sento:
  • pulizia del sistema finanziario che ha portato alla bancarotta
  • aiuti alle aziende automobilistiche solo se fanno auto ecologiche
  • un deciso orientamento allo sviluppo e all'utilizzo di energie rinnovabili, ricordo le parole esatte "noi abbiamo inventato l'energia solare, e ci dobbiamo riprendere il primato, visto che siamo stati superati da Germania e Giappone" (vabbé, forse non sono proprio le parole esatte, ma il senso è quello!).
Di nucleare non ne parla manco di striscio. Mi riaddormento contento, sognando un mondo migliore, senza inquinamento, in cui tutti vanno in treno o bicicletta, con pecore, galline (e gatti :-) che attraversano la strada, disturbati solo dallo scampanellio delle bici.

Stamattina, preso dall'entusiasmo passo in rassegna tutti i giornali, telegiornali e rassegne stampa in TV. Niente! Né giornali né TV riportano neanche incidentalmente che Obama ha parlato di energie rinnovabili.

Voglio pensare bene: forse questa parte del discorso l'ha fatta troppo tardi per essere inclusa nelle notizie della mattina. Mah!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...