lunedì 7 marzo 2011

Ubuntu 11.10: dopo il "Narvalo Elegante" arriva l'"Ocelotto Onirico" (Oneiric Ocelot)


Immaginate un uomo.
Solo.
Un uomo alle prese con una decisione fatale.
Un uomo alle prese con una decisione che potrebbe cambiare la vita di milioni di persone.
Quest'uomo è Mark "Ubuntu-c'est-moi" Shuttleworth.

La decisione è... il nick name di Ubuntu 11.10! :-)

Il nostro SABDFL ha finalmente scelto il nick name di Ubuntu 11.10, sarà: Oneiric Ocelot (Ocelotto - o Gattopardo - Onirico).

Per darvi un'idea dello sforzo fatto, vi elenco alcune delle alternative pensate prima di arrivare a questo fantastico nome:
  • oddball octopus
  • orange okapi
  • osculant orangutan
Viste i rischi corsi con le possibili alternative, il nome scelto mi piace decisamente moooolto di più!

La motivazione di tale scelta si capisce nel consueto manifesto di intenti, che accompagna l'annuncio del nome della prossima versione di Ubuntu:
"We’ll need to keep up the pace of innovation on all fronts post-Natty. Our desktop has come together beautifully, and in the next release we’ll complete the cycle of making it available to all users, with a 2D experience to complement the OpenGL based Unity for those with the hardware to handle it. The introduction of Qt means we’ll be giving developers even more options for how they can produce interfaces that are both functional and aesthetically delightful."
"Dopo Natty, dobbiamo mantenere il passo innovativo su tutti  i fronti. Il nostro desktop sta venendo fuori magnificamente, e nel prossimo rilascio dobbiamo completare il ciclo e renderlo disponibile a tutti gli utenti, con un'esperienza 2D che completi Unity basato su OpenGL per chi non ha hardware che riesca a gestirlo. L'introduzione di QT significa che daremo agli sviluppatori ancora più opzioni su come loro possono produrre interfacce che siano sia funzionali che esteticamente deliziose" (trad. by Dario).
Non resta che vedere come tutto questo si concretizzi in byte tangibili.  
Stay tuned! 


Link:

Post originale di Mark Shuttleworth sul suo blog 
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...