giovedì 13 novembre 2008

Pubblica Amministrazione: lettera aperta di Assoli al Ministro Brunetta

L'Assoli (Associazione per il Software Libero), affiliata italiana della Free Software Foundation Europe, ha scritto una lettera aperta a Brunetta (no, quante volte ve lo devo dire?? non è la "brunetta" dei "Ricchi e Poveri"!), ministro per la "Pubblica Amministrazione e Innovazione".

Nella lettera, si chiedono lumi su un protocollo di intesa tra il Ministero e "il fornitore unico monopolista mondiale di software" per lo "sviluppo di soluzioni d’eccellenza tecnologiche e organizzative, in particolare nel settore della scuola".

Assoli ricorda infatti che le licenze software costano allo Stato Italiano parecchie centiaia di milioni di euro all'anno. Soldi che potrebbero essere meglio spesi in ricerca, se si utilizzasse software libero.
Assoli ricorda anche che "il software libero offre una valida alternativa e che la legge (art. 68 D.Lgs. 82/05) impone di realizzare una valutazione comparativa prima d'acquisire il software da utilizzare."


Attendiamo la pronta risposta.


Link

Lettera aperta di Assoli a Brunetta

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...