domenica 27 febbraio 2011

Nucleare: bloccato lo "spot in maschera"


Un paio di mesi fa avevo denunciato dalle righe di questo blog una campagna pro-nucleare, promossa da un fantomatico forum nucleare: sotto una parvenza di equilibrio, si nascondeva una sfacciata pubblicità a favore dell'energia nucleare, sostenuta da banali affermazioni, riscontrabili in qualsiasi osteria del Bel Paese.

E' di questi giorni la notizia che il Giurì dell'Autodisciplina Pubblicitaria ha chiesto il blocco della messa in onda dello spot, in quanto è ingannevole. Come aveva denunciato il sottoscritto, e molti altri. Tra questi Greenpeace, che aveva fatto un contro-spot, pubblicato su Youtube (vedi mio post precedente).

Questa la motivazione:
“Lo  spot  si  propone  al  pubblico  secondo  lo  stile  di una comunicazione   neutrale   ed   informativa,  quasi  si  trattasse  di una comunicazione  sociale.  Proprio  per  ciò, il messaggio appare viziato per mancanza  di  trasparenza  circa  la  sua  finalità  promozionale, circa il prodotto  che  esso  mira  a  promuovere  (l’energia nucleare e la relativa scelta),  circa  l’identità  dell’inserzionista  e  la sua comunicazione di parte. Grazie allo sfoggio di un’apparente terzietà rispetto agli interessi coinvolti,  il  messaggio  utilizza  una  tecnica  persuasiva estremamente efficace,  che  risulta  però  fortemente  scorretta,  ponendosi  dunque in contrasto  con  l’articolo  2  del Codice, in quanto veicola affermazioni e rappresentazioni  che  possono  indurre  in errore il pubblico in relazione all’identità  dell’inserzionista  e quindi alle reali finalità promozionali del comunicato”.
Adesso aspetttiamoci la prossima messa in onda dello spot, rivisitato per aggirare il blocco.
Enel e EDF (i costruttori della prossima centrale nucleare italiana), i soci fondatori di quella roba lì chiamata "forum", se lo possono permettere.


Link:

Notizia del blocco dello spot pro-nucleare
Mio precedente post sull'argomento
Miei precedenti post sul nucleare
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...