domenica 17 gennaio 2010

Walter Moers: Le tredici vite e mezzo del capitano Orso Blu

More about Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu
Un fantasy per chi non ama i fantasy

Se nani, streghe, orchi e hobbit vi sono venuti a noia, ma anche se non avete mai letto un fantasy in vita vostra, dovete leggere questo libro. Walter Moers s’è inventato un mondo completamente a parte, Zamonia, e personaggi assolutamente originali, nessuno di essi umano, ma tutti molto umani nei loro molti vizi e poche virtù. Uno su tutti, il simpatico e assolutamente inaffidabile gaglioffo delle spelonche.
Il libro narra le vicende di metà della vita di Orso Blu (tutti sanno che gli orsi blu vivono 27 vite!?!?!), promosso sul campo (anzi sul mare) capitano, dagli eventi più che per meriti propri. La trama non è molta, ma non è neanche molto importante: il divertimento è garantito dalla prima all’ultima delle 700 pagine. Le ultime vite, gli ultimi capitoli, del libro sono poi davvero spassose.
Il libro è scritto in modo scorrevole, si legge in un baleno. Se proprio devo trovare un difetto al libro, è quando lo scrittore parte in lunghi elenchi, che alla lunga stancano.



Link:

La mia libreria su aNobii.com
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...